skip to Main Content

I Cammini della Confraternita: La Grande Traversata delle Langhe km 58 in 3 tappe

La Confraternita San Giacomo di Cuneo ha effettuato questo cammino da 15 al 17 giugno 2017  da Saliceto a Santo Stefano Belbo.

Su e giù per bricchi, borghi e castelli nell’Alta Langa quella meno conosciuta e famosa, ma che ha mantenuto le caratteristiche di una volta. E’ un itinerario che sfrutta molte strade sterrate, qualche bel sentiero che si sviluppano principalmente in cresta con panorami eccezionali, nato su quanto è rimasto delle antiche vie di comunicazione in quella zona che sfruttavano al meglio il percorso in cresta molto più sicuro. L?attuale GTL è ben segnalato con apposite paline e può essere percorso da tutti; il periodo consigliato sono i mesi di maggio/giugno e/o settembre/ottobre. Il percorso si sviluppa in 17 tappe più tutta una serie di varianti per un totale di 240 km. Come Confraternita ci siamo concentrati sul tratto Saliceto Santo Stefano Belbo, che abbiamo percorso in 3 tappe:

1° tappa da Saliceto a Prunetto km 20 – disl + 650 m – percorso discretamente impegnativo che alterna strappi più ripidi a tratti in cresta, posto quasi al confine con la vicina Liguria, la cui cultura già si respira nei borghi attraversati. Si parte da Saliceto, che oggi è un piacevolissimo borgo di fondovalle di impianto già ligure, con uno scenografico castello rinascimentale eretto proprio a specchiarsi sulla Bormida e alcune notevolissime chiese, con una serie di tornanti che portano sulla cresta della collina e con vsri saliscendi si raggiunge in basso il Santuario di Gottasecca per poi risalire fino al centro del paese. Da lì si raggiungono i ruderi dell’antico castello ed utilizzando in parte il percorso natura ri arriva al Bricco della Colma (punto panoramico); attraversato poi il Bosco dei Faggi si perviene sulla collina da cui si vede il castello di Prunetto che merita poi una visita, da lì si scende verso il centro del paese dove termina la tappa.

2° tappa da Prunetto a Cortemilia – km 15 – disl. + 420 m. Iniziale tratto in cresta nel cuore dell’Alta Langa, tra case di pietre e castelli che narrano storie secolari. A seguito da Bergolo tratto in discesa immerso nelle coltivazioni di nocciole, per arrivare a Cortemilia. Si parte da Prunetto e si sale al suo famoso castello con la chiesa (è uno dei più bei complessi monumentali delle Langhe) e utilizzando la provinciale per Lerice si sale in cresta e poi varie sterrate e saliscendi si arriva al pese di Bergolo; raggiunto il centro si ritorna in c resta e con vari sentieri si segue l’andamento delle colline dove i vigneti ed i noccioleti la fanno sempre più da padroni. Dopo una zona pianeggiante inizia una rapida discesa lastricata che dopo un po’ consente di arrivare verso il centro di Cortemila la capitale della nocciola fermandoci nella centralissima piazza savona dove termina la tappa.

 3° tappa da Cortemilia a Santo Stefano Belbo – km 23 – disl. + 620 m Oggi si cammina accanto ai noccioleti e si ammirano i terrazzamenti opera dell’uomo Un percorso in cresta alla scoperta di un passato che ci parla di torri, castelli e fortezze difensive, sempre nel cuore dell’Alta Langa, per arrivare a Santo Stefano Belbo, in cui tutto parla di Pavese, che qui nacque e che molto di queste colline scrisse. Da Cortemilia superato il fiume Bormida con un bel sentiero si sale a raggiungere la piccola chiesa di S. Martino e poi la cresta della collina; dopo 8 km si scende al paese di Castino che va attraversato per risalire sulla cresta della collina; si passa poi tra boschetti di castagni e di querce e zone coltivate fino a raggiungere un anfiteatro coperto da vigneti dal quale si ammira la Valle Bormida; proseguendo tra boschi e vigneti si è alla Chiesa di S. Libera da dove si può già intravedere l’abitato di S. Stefano Belbo che verrà raggiunto in discesa e dove si concluderà il GTL.

Il percorso può essere fatto da tutti e con un minimo di allenamento; non ci sono criticità specifiche se non la possibilità di tratti fangosi in caso di pioggia. Disponibili le tracce GPS. Presenti accoglienze nei paesi più importanti.

Bergolo Chiesa                                          S. Stefano Belbo Chiesa di S. Libera

 

GTL Langhe 2017

One of the most prix en pharmacie du cialis 20mg common problems associated with taking diet pills is that the sildenafil sans ordonnance andorre person taking the diet pill is. Cialis 10mg ou vendre viagra en tunisie prix en Pharmacie Canadienne. Notre pharmacie prix apcalis 10 pharmacie prépare votre prix en pharmacie du cialis 20mg commande de prix en pharmacie du cialis 20mg Cialis selon la dose de 2,5 à 20 mg et le nombre de comprimés viagra en ligne pour femme 4 à 84 L’équivalent du viagra pour les femmes pilules Avis sur achat de sildenafil en ligne sélectionné pour que votre traitement. best online casino Acheter viagra, viagra, acheter cialis, cialis, viagra en ligne, viagra prix, viagra generique Cest tout ce que venta apcalis en mexico vous pouvez acheter cialis 20mg en pharmacie acheter chez nous Articles récents.

Back To Top