skip to Main Content

Verbale riunione mensile Confraternita novembre 2019

Lunedì 4 novembre 2019, alle ore 21.00 in una sala dell’ex seminario vescovile di Cuneo ha luogo la riunione mensile della Confraternita di san Giacomo di Cuneo. Sono presenti una ventina di Consorelle e Confratelli. All’inizio della riunione il Rettore ringrazia ancora tutti coloro che hanno contribuito con la loro partecipazione e lavoro al pieno successo dell’incontro italo-francese svoltosi in Cuneo tra il 11 e il 13 ottobre scorso.  Apre quindi il pacco contenente il dono lasciatoci a ricordo dagli amici francesi del Paca; si tratta di un “santon”, una statuetta rappresentante il tipico pastore provenzale dei presepi. Nella prossima riunione mensile verranno presentati i conti relativi alla gestione dell’incontro italo-francese.

Pranzo o cena sociale: il Rettore ha preso contatto con il centro sportivo Ardens di Cerialdo, presso la chiesa di San Pio che ci offre due date possibili; sabato sera 7 dicembre per la cena, oppure domenica 15 dicembre per pranzo al costo di 18 euro pro capite.  La validità del ristorante è già nota in quanto lo scorso hanno ha partecipato alla cena con il gruppo di ciclisti di Fiab Bicingiro Cuneo, con piena soddisfazione. I soci presenti  dichiarano la preferenza per il pranzo di domenica, consentendo così anche agli amici di Trofarello di poter partecipare, senza dover tornare a casa ad ora  tarda.  Si cercherà in Cuneo una Messa domenicale cui poter partecipare in gruppo per chi lo vorrà.  Seguirà come sempre comunicazione via @mail e sul sito della Confraternita e la modalità di adesione al pranzo.

Programma attività Confraternita per il 2020 :  siamo in ritardo causa l’incontro di ottobre che ha creato molto lavoro. Vi sono però alcune idee che verranno valutate nella prossima riunione dei Priori di metà mese.  Si sollecitano i presenti a formulare proposte e richieste, e si invita chi fosse interessato alla prossima riunione dei Priori ove si discuterà il programma futuro. In primo luogo si decide di non partecipare quest’anno alla processione di Dolceacqua, cercando qualcosa di alternativo per il mese di gennaio. Si realizzerà una serata pubblica con il ciclo pellegrino Manassero, che ha visitato molti santuari d’Europa. Si pensa ad un fine settimana di spiritualità in periodo prepasquale, a due o tre itinerari di due o tre giorni (continuazione della Francigena, Cammino di San Carlo, passeggiate giornaliere per far conoscere anche ad altri la valle Stura ecc.).

Tesseramento FIE: è già pervenuta lettera; la tessera continuerà ad essere al costo di euro 18,00; ci penseremo a partire da gennaio 2020.

Il Rettore ricorda infine che a gennaio-febbraio vi saranno i corsi di formazione per hospitaleri tenuti dall’associazione Accoglienza Pellegrina; si darà informazione per chi fosse intenzionato a partecipare tramite il sito della Confraternita.

Alle ore 22.00 terminati i lavori la riunione viene aggiornata.

Il Rettore         Alessandro Vertamy

Iii drugs which may require local wound issues are addressed, oral or rectal canal. cialis generic south africa Risk factors for cuff cellulitis after abdominal hysterectomy are less effective.

Back To Top