skip to Main Content

Alcune notizie da Santiagio de Compostela dai padri Guanelliani 2022

Attività svolte dai padri Guanelliani sul Cammino di Santiago:

a) Ttutte le sere ad ARCA (penultima tappa del Francese) alle ore 18 padre Fabio tiene l’incontro per i Pellegrini Italiani nel GRANAIO, sul significato del Cammino e le sue origini. Nell’eventualità di un gruppo consistente si celebra anche la Santa Messa alle 19 in italiano, altrimenti in spagnolo con tutti gli altri Pellegrini, nella Chiesa grande.

b) Arrivati a Santiago, tappa finale del vostro Cammino, troverete la Chiesa dei Pellegrini ItalianiSANTA MARIA DEL CAMMINO, in Rúa Travesa (non più in Cattedrale). Ogni mattina, a partire dalle ore 10, padre Fabio tiene nella Chiesa degli Italiani:

–         Incontro coi Pellegrini italiani sul senso del Cammino

–         Santa Messa in Italiano

–         Confessioni e  colloqui personali

c) Se andate a Finisterre (si pronuncia Finisterre) i padri guanelliani indicano alcune precauzioni:

–         la tradizione giacobea parla del Cammino da Santiago a Finisterre (non a Muxía); ultimamente c’è una massiccia, curiosa ondata di gente verso Muxía che è stupenda, ma certamente secondaria rispetto al Santo Cristo di Finisterre e alla meditazione sulla morte da effettuare al tramonto del sole sul faro di Finisterre.

– tutti sanno che a Finisterre ci si va UNICAMENTE per vedere il ‘tramonto del sole’ o il ‘sorgere del sole’, o entrambi, che è una delizia (alcuni dormono lì per fare le due esperienze).

–  arrivando in paese cercate i Padri Guanelliani nella Chiesa del Santo Cristo (in realtà si chiama Santa María das Areas) e partecipate alla Messa del pellegrino per ricevere la benedizione prima di salire al Faro.

VOLONTARIATO SUL CAMMINO

Ormai da settimane stiamo allestendo il Calendario dei VOLONTARI, da Marzo a Novembre, per il servizio di accoglienza ai Pellegrini qui sul Cammino, nelle due postazioni della zona di Santiago e della zona di Finisterre.

Back To Top