skip to Main Content

Riunione dei Priori della Confraternita del 17 giugno 2020

Giovedì 17 giugno 2020, alle ore 17.30, in un parco pubblico della città, si ritrovano i Priori della Confraternita per deliberare sul seguente ordine del giorno:

1) Ripresa attività sociale.

2) Varie ed eventuali.

 Sono presenti i priori: Franceschi Andrea,  Maccario Giancarlo, Prato Lucia,  Tosello Maria Teresa, Lombardo Vertamy Fernanda, Vertamy Alessandro. Assente giustificato: Daniele Michelangelo.

1) Il Rettore ringrazia gli intervenuti e dà la parola a Maccario che spiega le modalità proposte dalla FIE per poter riprendere le attività escursionistiche. Valutate tali complesse modalità, che verranno riferite a suo tempo ai nostri associati, il Consiglio ritiene possibile proporre con le dovute precauzioni una prima escursione sperimentale nel prossimo  mese  e precisamente il 25 luglio, festa di San Giacomo, affidandosi alle prescrizioni che verranno tempestivamente comunicate in occasione di tale uscita di Confraternita.  Qualora tale uscita fosse gradita ai soci e di non complessa organizzazione si potrebbe pensare ad altri momenti successivi di incontro, affinché i soci possano di nuovo ripristinare un minimo di attività sociale.

Si è poi discusso della segnalazione, appena arrivata, che ciascun tesserato FIE dovrà effettuare alla nostra Confraternita a fronte di proprie uscite individuali per poter avere l’idonea copertura assicurativa. La cosa sarà oggetto di approfondimento nei prossimi giorni e verrà portata a conoscenza di tutti i nostri soci.

2) Varie  Il Rettore riferisce che il tradizionale incontro di Ferrere è stato per quest’anno sospeso. Per questo motivo, intendendo non tralasciare questa data, si organizza la nostra prima uscita post-Covid in tale località, con le nostre consuete abitudini  (pranzo al sacco) e nel massimo rispetto delle prescrizioni anti Covid sopra accennate.

La festa della Madonna del Carmine avrà luogo il 16 luglio. Quando conosceremo le modalità le comunicheremo ai confratelli e consorelle.

L’uscita prevista con gli amici francesi è rinviata al prossimo anno, così come l’incontro italo-francese di Frejus.

Don Fabio Pallotta ci ha comunicato che la chiusura dei Cammini anche in Spagna, a seguito della nota pandemia, ha rallentato di molto la raccolta di offerte dai pellegrini italiani, utilizzate per sostenere le attività caritative in loco. Penserei di organizzare qualcosa con voi, non appena potremo di nuovo ritrovarci in riunione mensile, per sostenere in modo organico tali attività.

Alle ore 18.45, terminati i lavori, la riunione viene aggiornata. Un caro saluto a tutti voi ne desiderio di incontrarci presto.

Ultreya y  suseya

Il Rettore  Alessandro Vertamy

Please ask a question. buy cialis malaysia We can’t respond to health questions or give you medical advice.

Back To Top