skip to Main Content

Eventuale attività escursionistica con la Confraternita – prescrizioni operative

L’eventuale ripresa dell’attività escursionistica, che fino ad ora non si è realizzata per mancanza di adeguate adesioni, si potrà effettuare per ora solo seguendo scrupolosamente le linee guida, che in ottemperanza alle disposizioni governative anti pandemia a suo tempo emanate, sono state elaborate dalla Fie (in linea con quanto fatto da altri orgnismi che si occupano di escursionismo). Di seguito riportiamo le prescrizioni operative per i partecipanti e successivamente alleghiamo il modulo da scaricare di Autodichiarazione e manleva Covid 19:

PRESCRIZIONI OPERATIVE PER LA RIPRESA DELL’ATTIVITA’ ESCURSIONISTICA

La Confraternita San Giacomo di Cuneo, di seguito Confraternita, nell’intento di salvaguardare la salute dei Confratelli/Consorelle (Tesserati FIE) partecipanti alle escursioni, nel rispetto delle norme vigenti che tutt’ora vietano ogni tipo di assembramento, in forza dell’Art. 1 punto n. 8 del Decreto-legge 16 maggio 2020 n. 33, e delle ordinanze e delle normative pubblicate da tutti gli Organi Statali, Regionali e dagli Enti Locali competenti per territorio, segnala, di seguito, le prescrizioni che ciascun partecipante dovrà seguire e tenere ben presente.

  1. Il Tesserato che intende partecipare deve, in via preliminare accedendo al sito della Confraternita e/o sulla pagina FaceBook dedicata, informarsi accuratamente, in merito alle nuove modalità della ripresa dell’attività escursionistica in questo periodo, e della dotazione di Dispositivi di Protezione Individuale (mascherine – preferibilmente riutilizzabili – guanti monouso – in lattice, nitrile o altro – soluzione/gel igienizzante, di seguito chiamati DPI) necessari.

  2. Provvedere in proprio, secondo le normative in vigore, a recarsi sul luogo indicato per la partenza dell’escursione.

ISCRIZIONE E PARTECIPAZIONE ALLE ESCURSIONIZIONE e PARTECIPAZIONE ALL’ATTIVITA’ SOCIALE

  1. L’iscrizione/prenotazione all’escursione è obbligatoria e deve essere effettuata nei modi che di volta in volta verranno indicati dalla Confraternita. Tale modalità è assolutamente necessaria per poter effettuare la migliore organizzazione e preparazione dell’escursione, predisponendo i necessari accorgimenti di sicurezza, tenendo in considerazione il numero di Volontari Esperti disponibili.

  2. L’iscrizione/prenotazione deve essere confermata dalla Confraternita, che comunicherà al Tesserato tutte le informazioni necessarie alla partecipazione all’escursione, inclusi i dispositivi necessari (DPI) e invierà allo stesso il modulo di autocertificazione che questi dovrà compilare e restituire firmato prima dell’escursione.

  3. Non è possibile partecipare all’escursione se si lamentano sintomi di infezioni alle vie respiratorie (tosse, raffreddore, ecc.) o se si ha una temperatura corporea (febbre) superiore a 37,5 gradi.

  4. Non è possibile partecipare all’escursione se si hanno avuto contatti, nei 15 giorni precedenti, con soggetti positivi al Coronavirus Covid19.

  5. Ogni Tesserato dovrà avere con sé mascherine in numero sufficiente per far fronte ad eventuali necessari ricambi durante tutta l’attività, guanti monouso (in lattice, nitrile o altro), soluzione/gel disinfettante a base alcoolica (secondo prescrizioni ISS) (di seguito chiamati DPI), sacchetto personale per il corretto smaltimento di tutto il materiale usato.

  6. Ogni Tesserato dovrà essere autonomo per quanto riguarda cibo, acqua e DPI. Si rammenta il divieto di scambiarsi borracce, bicchieri e materiali vari al fine di contenere l’eventuale contagio da Covid 19.

DURANTE LE ESCURSIONIDANTE L’ATTIVITA’ SOCIALE

  1. Durante lo svolgimento dell’escursione si deve mantenere una distanza interpersonale di almeno di mt. 2; in tutte le situazioni che non permettano il mantenimento di questa distanza si dovrà indossare immediatamente la mascherina, che deve essere sempre tenuta prontamente disponibile.

  2. Nelle soste e/o nei momenti di ristoro tutti i Tesserati devono mantenere il necessario distanziamento interpersonale (con l’eccezione dei nuclei famigliari o conviventi). Durante questi momenti è assolutamente escluso lo scambio di qualsiasi attrezzatura o genere di conforto tra i partecipanti.

  3. Durante l’attività il Tesserato dovrà seguire tutte le indicazioni che verranno impartite dai Volontari Esperti, pena l’esclusione dell’attività, e dovrà igienizzare frequentemente le mani con apposita soluzione/gel, soprattutto dopo essere stato in un luogo pubblico.

  4. In caso di insorgenza di sintomi di infezione alle vie respiratore (tosse e/o raffreddore) durante l’escursione la persona deve comunicare immediatamente ad un Volontario Esperto tali sintomi.

TERMINE DELL’ESCURSIONETERMINE DELL’ATTIVITA’ SOCIALE

  1. Una volta ritornati al punto di partenza ogni Tesserato dovrà raccogliere tutti i DPI utilizzati e riporli nell’apposito sacchetto personale per il corretto smaltimento.

  2. Sono da evitare, in questo momento di rilassamento, comportamenti che possano favorire l’eventuale trasmissione del virus, come momenti conviviali, brindisi o foto di gruppo e/o abbracci.

  3. Dopo aver riposto l’attrezzatura e prima di salire in auto (o qualsiasi altro mezzo) igienizzarsi le mani con soluzione o gel a base alcoolica.

PRECAUZIONI POST ESCURSIONE

  1. Tutti i partecipanti sono tenuti a informare tempestivamente la Confraternita qualora nei giorni a venire (14 giorni) si manifestino sintomi riconducibili al contagio (febbre, tosse, raffreddore, sintomi influenzali, difficoltà respiratorie ecc.) in modo da poter avvisare, sempre nel rispetto della privacy di tutti, gli altri partecipanti all’escursione.VP

================================================================

Allegato da scaricare:

Mod Autocert Covid 19 part escursione

Back To Top