Stampa

Relazione del Rettore della Confraternita presentata nella riunione annuale del 06/02/2012

Assemblea del 6 febbraio 2012

Il 2009 ha visto l’inizio del triennio di carica dell’attuale Consiglio dei Priori. In questo periodo son state portate a termine varie attività tra le quali ne enuncio alcune.
La primavera del 2009
ci ha visti impegnati a trovare un percorso sicuro, al di fuori delle grandi vie di comunicazione, che consentisse di collegare il cuneese a Savona per immettersi sul cammino della Costa della Via Francigena proveniente dal sud della Francia verso Roma.
 
A fine Agosto e inizio settembre nel contesto delle cerimonie revocative del due centenario del passaggio nel cuneese nell’agosto del 1809 del Papa Pio VII prigioniero di Napoleone, abbiamo percorso a piedi il tratto dal colle di Tenda a Savona, con meta il Santuario di Nostra Signora della Misericordia.
 
A fine settembre
Un gruppo cospicuo di noi ha partecipato all’incontro con i pellegrini francesi dell’Associazione Amici del Cammino di Santiago e di Roma, due giornate serene passate
peregrinando al Santuario di Vicoforte, al Monastero di Santa Lucia e quello della Certosa di Pesio.
 
 Nel 2010
 
 Dal 19 1l 21 marzo
 Pellegrinaggio sulla via dei Santuari delle Cinque Terre da Levanto a La Spezia
 Con momenti di raccolta devozione e visione di meravigliosi  paesaggi
 
 Dal 3 al 6 giugno
 Pellegrinaggio sulla via Micaelica da Cuneo alla Sacra di San Michele percorrendo piccole stradine della pianura del cuneese e strade in terra battuta nella cintura di Torino sui pendii del monte San Giorgio. Da Trana percorrendo la via dei Pellegrini abbiamo raggiunto la cima del monte Pirchiriano ove svetta l’abbazia della Sacra di San Michele simbolo della regione Piemonte.
 
 Dal 25 al 26 settembre incontro con i pellegrini francesi A Sisteron ( Monastero di Ganagobie)
 Due giorni trascorsi in un clima di serena amicizia e interessanti visite alle bellezze artistiche delle
 Città di Sisteron e Forcalquier e del monastero di Ganagobie
 
 Nel 2011
 
Dal 25 al 27 marzo
Pellegrinaggio da Savona al Santuario di N:S. della Guardia ( Genova) due giorni di cammino sul lungo mare ligure da Savona a Cornigliano Ligure poi la lunga salita alla vetta del Monte Figogna
metri 804 s.l.m. ove sorge il Santuario che è il più importante santuario mariano della Liguria e uno dei più importanti d’Italia
 
Dal 25 al 26 giugno
Due giorni di cammino in valle Stura a da Vinadio al Colle della Maddalena percorrendo un tratto del cammino di San Giacomo seguendo le indicazioni gialle per l’occasione ravvivate e/o ripristinate da Manrico
 
25 luglioUn numeroso gruppo di noi ha partecipato ,a Ferrere borgata del comune di Argentera,ai caratteristici festeggiamenti in onore di San Giacomo con processione nelle viuzze della borgata e distribuzione di appetitosi bocconcini e pane cotto nel vecchio forno della borgata stessa
                                                                                                                                              
Dal 2 al 11 settembre
Pellegrinaggio da Assisi a Roma in 8 tappe sui suggestivi, antichi, tracciati della via Flaminia e della via Amerina che attraversano Siti archeologici dell’epoca etrusca straordinarie testimonianze d'arte, natura, devozione e luoghi dello Spirito legati alla Cristianità delle origini e alle memorie francescane dell’Umbria;( luoghi ancora vivi e pulsanti, isolati da tutto eppure a portata di mano, nel loro essere nel mondo ma non del mondo, per un cammino, insieme liberatorio e vincolante). Pellegrinaggio che ci ha portati dalla Basilica di Santa Maria degli Angeli di Assisi alla Basilica di San Pietro e a quella di Santa Maria degli Angeli e Martiri a Roma. 
 
Fine settembre
Incontro con gli amici francesi a Pinerolo - Giaveno che ha rafforzato l’amicizia sia con i pellegrini Francesi sia con il gruppo dei pellegrini di Trofarello , organizzatori dell’incontro per conto dell’Associazione Amici del cammino di Santiago Sezione Piemonte
 
Tutti gli anni in primavera
abbiamo effettuato la Camminata sugli antichi sentieri di devozione con partenza da Cuneo o da San Pietro del Gallo parrocchia retta da don Gian Michele cappellano della nostra Confraternita
 
Tutti gli anni a fine luglio
In occasione della festività di San Giacomo,(25luglio) abbiamo collaborato con la Compagnia di Nostra Signora del Monte Carmelo In contrada Mondovì ad organizzare i festeggiamenti assumendoci l’onere di organizzare spettacoli con tema pellegrini e pellegrinaggi che hanno ottenuto un notevole successo grazie all’alto contenuto artistico e culturale di quanto realizzato dall’Associazione Culturale Gai Saber
 
Tutti gli anni a fine novembre o a inizio dicembre
Grazie Guido Castellino e alla moglie Piera si sono ripetute le serate conviviali alla  Melena  che di anno in anno ottengono un notevole incremento delle adesioni.
 
Ogni fine anno
Abbiamo potuto scambiarci gli auguri in occasione delle serate  dedicate  alla visione di videoproiezioni, magistralmente preparate da Giuseppe Superchi e dalla  moglie Marinella, durante le quali abbiamo rivissuto con nostalgia  i momenti più significativi dei cammini percorsi con Amici e Confratelli che hanno lasciato,in ognuno di noi, impronte indelebili  nel nostro cuore.
 
Da parte mia diventa doveroso fare notare l’incremento degli iscritti alla nostra Confraternita.
Nel triennio 2006 -2008 gli iscritti alla Confraternita sono stati :
 nel 2006- 47 nel  2007-42 nel 2008-42.
Nel triennio appena trascorso, con un costante aumento, gli iscritti hanno raggiunto il numero di : nel  2009-51 nel 2010-53 nel 2011- 60  I risultati ottenuti  devono essere motivo di soddisfazione per tutti i  Priori  che  con me si sono impegnati sia a diffondere la cultura del pellegrinaggio sia a valorizzare le esperienze maturate nei pellegrinaggi ovunque diretti.