Stampa

Riunione Consiglio Priori 24.01.2019

Il giorno 24 gennaio 2019, alle ore 17.30, presso la sede dell’ex Seminario vescovile si riunisce il Consiglio dei Priori della Confraternita di San Giacomo di Cuneo per deliberare sui seguenti due argomenti: 1)   affidamento del lavoro di revisione del sito della Confraternita.  2) serata pubblica di pubblicizzazione dei cammini devozionali.                                                       Sono presenti i Priori: Franceschi Andrea, Maccario Giancarlo, Vertamy Lombardo Fernanda, Martini Tosello M.Teresa e Vertamy Alessandro.
Il priore Maccario ha già presentato nell’ assemblea mensile di dicembre i due preventivi fornitigli in data 21.12.2018, uno di minima e uno di massima, dalla Ditta “FMSistemi di Migliore Filippo”sede in Cuneo rispettivamente del costo di euro 350,00 il primo e di euro 715,00 il secondo. L’assemblea si era espressa a favore del preventivo di massima in considerazione del fatto che il sito è ormai vecchio e necessita di un radicale ammodernamento ( inserimento di nuove funzioni, anche in occasione dell’incontro di ottobre per cui sarà essenziale trasmettere dati chiari e di facile uso agli utenti).
Sentito il parere di tutti all’unanimità di delibera di sceglier il preventivo di massima di euro 715,00 presentato dalla Ditta”FMSistemi di Migliore Filippo” Via S. G. Bosco, 7/L 12100 Cuneo, affidando anche al priore Maccario l’incarico di seguire i lavori necessari per l’ammodernamento del sito suddetto.

Si passa al secondo argomento: come ogni anno si ritiene opportuno dedicare una serata pubblica alla spiegazione del cammino di Santiago, del suo significato, dei modi più utili per affrontarlo senza ridurlo ad un trekking insignificante, ma facendone un’esperienza significativa di vita. Si fissa provvisoriamente la data di venerdì 12 aprile 2019, presso il museo diocesano, onde poter usufruire del proiettore video per far vedere le immagini del cammino.  L’iniziativa sarà pubblicizzata sulla stampa locale.  Alle ore 18.10 la riunione viene aggiornata.

Il Rettore  Alessandro Vertamy