Stampa

Riunione mensile Confraternita Novembre 2018

RIUNIONE MENSILE: Novembre 2018
La sera del 5 novembre 2018, alle ore 21,00, presso la sede dell'ex Seminario vescovile si riunisce la Confraternita di San Giacomo di Cuneo per deliberare sui seguenti argomenti all'ordine del giorno:
1) FIE: tesseramento 2019
2) Cena di Confraternita dell'8 dicembre
3) Presentazione definitiva del programma attività del 2019
4) Varie
Sono presenti alla riunione15 Consorelle e Confratelli.
1)  Il Priore Maccario riferisce del tesseramento FIE per il 2019; non è previsto aumento del costo che resta a 18 euro. Il Consiglio dei Priori dovrà stabilire se lasciare, come lo scorso anno, la tessera di Confraternita a euro 25,00 (comprensivi di tessera Fie) o aumentare la quota per garantire alla Confraternita una maggiore entrata. Ricorda che la tessera senza assicurazione Fie costa al momento euro 10,00.
Sabato prossimo si recherà a Almese per partecipare, insieme al Rettore, ad una riunione regionale organizzativa, poiché la Fie intende passare da quest'anno al tesseramento on-line.
2) La cena sociale è stata organizzata per la sera di sabato 8 dicembre presso il ristorante Terza classe del Dopolavoro ferroviario. Il costo è di 17 euro. La prenotazione è da effettuare con i priori Maccario e Vertamy. La sera della riunione mensile di dicembre si raccoglieranno le adesioni. Nel corso della serata verranno presentati filmati relativi alle uscite di Confraternita dell'anno in corso.
 
3) Il Rettore illustra brevemente le uscite messe in cartellone e che saranno inserite nel sito e comunicate via E-mail ai soci ed amici. Si ricorda che sarà possibile partecipare a due iniziative non da noi organizzate: La prima è il trekking intitolato “Il Sentiero della libertà” che si svolgerà a Sulmona il 3-4-5 maggio 2019. Informazioni dettagliate al riguardo verranno date in una prossima riunione per chi fosse interessato. La seconda è il trekking di Pasqua che la Consorella Michela Montevecchi sta organizzando, della durata di 7 giorni sulla Francigena nei paraggi di Lucca. Il programma verrà messo sul sito e pubblicizzato presto, dovendosi prenotare in tempo treni, bus e ostelli, considerando il periodo di alta stagione del trekking.
 
4)  Il Rettore ha parlato con il confratello Qualich che si è dichiarato disponibile a darci i dati di accesso al sito onde consentire di avviare un procedimento di ampliamento e miglioramento dello stesso.
Il Priore Maccario illustra brevemente il percorso che sta preparando sul “Cammino di San Carlo”  che si svolgerà in giugno.
Riferisce anche che la Fie ha presentato domanda per organizzare il raduno escursionistico europeo relativo all'anno 2020.
Alle ore 22.30 esauriti i lavori la riunione è aggiornata.
Il Rettore A. Vertamy